Vai al contenuto

Spedizione OMAGGIO con ordini superiori a 199,00€

Il Crossbreed: la nuova modo degli incroci di razze

Da un po’ di tempo a questa parte spopolano, non solo sul web, ma anche sulle vie delle città italiane, nuove misteriose razze canine che assomigliano  a due o più razze specifiche nel loro insieme.

Se ne incontri per strada uno, la tua mente fa una doppia associazione istantanea che ti lascia del tutto stordito.

La domanda istantanea che sorge è “Ma che razza è”.

 

Questo è l’effetto che fanno i cani che hanno avuto origine dal così detto “crossbreed”, ovvero letteralmente un “incrocio” tra razze.

No, non sono dei meticci, ma non sono nemmeno dei cani appartenenti a una specifica razza. Sono semplicemente crossbreed.

 

L’obiettivo degli allevatori di crossbreed è proprio quello di combinare le qualità più ricercate, come taglia, colore, mantello, temperamento e salute di ogni specifica razza e incrociarli tra di loro per ottenere un risultato migliorativo, sia in termini di estetica sia in termini di salute.

 

L’unico problema?

Non sempre i risultati sono prevedibili!!

Anche i cuccioli della stessa cucciolata possono avere un aspetto diverso tra loro, in base alle caratteristiche genetiche dominanti nel DNA dei due genitori.

 

Ma l’aspetto relativo alla salute non sembra assolutamente essere un problema, anzi!

La ricerca mostra che i cani di razza mista hanno meno probabilità rispetto ai purosangue di sviluppare disturbi che possono portare a problemi di salute comuni a quelle razze, sebbene possano comunque trasmettere i geni alla loro prole.

 

Per darti un quadro della situazione il più esaustivo possibile, abbiamo creato una lista dei più comuni crossbreed attuali, in modo da facilitarti anche il compito in toeletta, quando ti si presenterà uno di questi esemplari, per capire meglio a che tipologia di crossbreed appartiene il cane  e soprattutto quale taglio e prodotti di cosmetica applicare, grazie ai consigli dei nostri Specialist, che troverai alla fine di ogni categoria.

 

1. Poochon

*photo credit LAURENTIU DIMA / GETTY IMAGES

 

Le riesci ad intravedere? Sono le caratteristiche del Barboncino Toy e del Bichon Frisé.

Anche chiamato Bichpoo, questo crossbreed è composto al 50% dal DNA di un Barboncino Toy e per il restante 50% del DNA di un Bichon Frisé.

Entrambe le razze hanno un origine francese  e sono ottimi predatori di selvaggina d’acqua. Il temperamento di entrambe le razze è molto conviviale: sono  gioiosi, giocherelloni e molto affettuosi.

Nelle cucciolate, se il Barboncino Toy pesa sui 2 kg e mezzo, il Poochon che ne deriverà sarà molto probabilmente di dimensioni più piccole.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Poochon in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Clean Start, shampoo neutralizzante per rimuovere eventuali residui di spray e condizionanti e parte dello sporco del cane.

       E’ un prodotto “necessario” per garantire il 100% della resa dei prodotti di cosmetica che si andranno ad applicare sul manto.

   2. Shampoo e conditioner volumizzante per trattare il pelo riccio “Thick N Thicker (Chris Christensen)

  1. Facoltativo*: utilizzare a cane bagnato, senza bisogno di risciacquo, lo Smart Style The Cure, crema scioglinodi che permette di ammorbidire il nodo già a trattamento completato, per facilitarne l’apertura in fase di asciugatura.

       Applicarli dalla radice fino alla punta.

  1. Consiglio per un risultato TOP: “Thick N Thicker” gel volumizzante, leggero che non unge, ti permette di creare lo stile che desideri nella porzione di pelo interessata

 

Attrezzatura:

  1. Cardatore a setole semi morbide e corte, necessario per togliere il sottopelo e portare il nodo in superficie per poi spazzarlo via con il soffiatore.
  2. Cardatore Chris Christensen Big G Rosa medio (sconsigliato il modello Big G rosa grande, poiché potrebbe tirar via una porzione di pelo maggiore)
  3. Forbice Chunker per togliere massa in eccesso sul corpo
  4. Forbice curva per definire le rotondità, come testa, muso e zampe.

       NB.: Se hai una certa dimestichezza con la forbice dritta, puoi usarla in combinazione ad una sfoltitrice per un risultato più professionale; se invece non sei molto abile con la dritta, puoi optare per la curva e la chunker ottenendo un taglio     più commerciale.

  1. Pettine da taglio classico da 20cm, se si procede con un taglio a forbice.
  2. Se invece preferisci procedere con la tosatrice, ti consiglio di preparare prima il cane con i prodotti di cosmetica sopra elencati e successivamente procedere con il taglio a tosatrice con i rialzi (consigliato utilizzare i rialzi tra 10mm e i 25mm)

 

2. Porkie

*Photo credit HELEN E. GROSE/GETTY IMAGES

 

In parte Pomerania e in parte Yorkshire,  il Porkie ha le dimensioni di un boccale di birra di appena 3kg e un temperamento coraggioso.

Il manto tricromatico è tipico dello Yorkshire, mentre la corporatura abbastanza rotonda proviene dal Pomerania.

Ma non farti ingannare dalle sue esigue dimensioni: possiede un carattere fiero e sicuro di sé.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Porkie in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

In base alla tipologia di colore si suggeriscono i seguenti shampoo:

  1. White On White, se manto bianco
  2. Black On Black, se manto nero
  3. Gold On Gold, se manto dorato

 

Sono shampoo senza diluizione e può essere usato in maniera più intensiva o meno in base alla necessità del momento.

  1. Smart Rinse Cherry and Oats, balsamo a base di ciliegia che ha ottime proprietà snodanti, vanta anche come caratteristica il potenziamento e aumento del manto.
  2. Just Divine, scioglinodi biascio classico, se si ha bisogno di aprire dei nodi in fase di asciugatura, da nebulizzare sul manto.

 

Attrezzatura:

  1. Se è necessario un taglio, è consigliato procedere a forbice e non con tosatrice
  2. Le forbici da utilizzare sono: dritta piccola per il contorno delle orecchie, in quanto essendo uno York, le orecchie devono essere in risalto accorciandone i bordi, e curva piccola per rifinire le zampe e zona posteriore.
  3. Pettine da taglio classico 18-20cm
  4. Cardatore medio con setole regular (né troppo morbide e né troppo dure) di medie dimensioni.

 

3. Pomsky

*Photo credit JONATHAN BYRNE/SHUTTERSTOCK

 

Sono sicura che avrai già visto o incrociato cani che sono frutto di un accoppiamento tra due cani di dimensioni drasticamente diverse, come in questo caso tra un Pomerania e un Husky siberiano.

Il risultato è un adorabile cucciolone con la faccia da volpe  e indosso la maschera di un Husky.

Entrambe le razze si distinguono per un carattere molto loquace e un manto folto e stupendo.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Porkie in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Shampoo “Smart Wash Jungle Apple 1:50, per rimuovere lo sporco in eccesso radicato nel sottopalco e creare una barriera contro l’umidità, che eviti di appesantire il pelo molto fino.
  2. Conditioner “Smart Rinse Jungle Apple 1:8”, per potenziare l’effetto dello shampoo applicato.
  3. Facoltativo*: “After U Bathe”, per una pulizia post shampoo che renda il pelo più malleabile e non appesantito da agenti condizionanti contenuti nel prodotti utilizzato in precedenza
  4. Consiglio per un risultato al TOP: “Show Off”, sbiancante senza risciacquo, da usare con uno spruzzino e vaporizzare sulla porzione di manto bianco interessato.

 

Attrezzatura:

  1. Slanatore da 27-30 lame largo per rimuovere il pelo morto
  2. Soffiatore doppio motore da almeno 2600-3000w per asciugare in tempi più rapidi e in maniera completa il manto
  3. Cardatore large con setole corte e morbide per sottopelo

 

4. Cockapoo

*Photo credit RAHAM SWAIN/GETTY IMAGES

 

I cani crossbreed spesso hanno appellativi diversi in nazioni diverse. Per esempio in Australia il Cockapoo, l’incrocio tra un Cocker Spaniel e un Barboncino, viene chiamato Spoodle, ovvero da Spaniel e Poodle.

I suoi segni particolari? Manto ondulato e occhi dolci.

Nei Cockapoo vengono scelti i Barboncini in miniatura, quindi il suo peso sarà di circa 13kg, abbastanza piccolo per sonnecchiare sul divano e abbastanza grande da diventare turbolento e combina guai in salotto.

Sia il Cocker Spaniel, sia il Barboncino hanno un carattere gioioso e amichevole, quindi i Cockapoo sono i cani migliori per le famiglie con bambini.

 

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Cockapoo in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Clean Start, shampoo neutralizzante per rimuovere eventuali residui di spray e condizionanti e parte dello sporco del cane.    E’ un prodotto “necessario” per garantire il 100% della resa dei prodotti di cosmetica che si andranno ad applicare sul manto.
  2. Trattamento “Miracle Repair”, shampoo e conditioner, per un pelo che si danneggia facilmente e per contrastare il pericolosissimo binomio nodi più lana, aiuta a ripristinare il manto, insieme con il conditioner, lavora sulla struttura del pelo, la rafforza e previene la formazione di nodi, ripristinandone il valore proteico.
  3. Consiglio per un risultato al TOP: “Miracle Cream”, una crema blemish balm, per rendere il pelo folto, sano e pettinatile, grazie ai suoi 8 principi operanti.

 

Attrezzatura:

  1. Slanatore, qualora il cane presentasse pelo morto e/o lana sul corpo, consigliato un 20 lame
  2. Paletta da stripping XL, se dopo lo slanatore ci si rende conto che non tira più niente, è bene utilizzare la paletta per rimuovere ciò che lo slanatore non è riuscito a rimuovere.
  3. Forbice doppia dentata, per la parte della gonnella e nella zona posteriore
  4. Forbice curva per definire il viso, qualora ci fossero accenni evidenti tipiche del barboncino
  5. Pettine antistatico da taglio 20cm

 

 

5. Aussiedoodle

*Photo credit STEVE BRUCKMANN/SHUTTERSTOCK

 

Esemplare dall’aspetto orgoglioso, questo mix incantevole è una combinazione energica di un pastore australiano e di un Barboncino di dimensioni standard.

Abbiamo quindi un esemplare dalla doppia nazionalità: americana (pastore australiano) e francese (Barboncino).

I geni del Barboncino sono davvero sorprendenti: se coinvolto in un incrocio, il suo manto riccio e voluminoso avrà sempre la meglio!

Altri esemplari di Aussiedoodle però presentano un manto liscio e ispido.

Tra i ricci si celano le due cromie tipiche del pastore australiano, blu e argento. Entrambe le razze hanno una spiccata intelligenza e un temperamento amichevole. Spesso gli Aussiedoodle possiedono i tipici occhi del pastore australiano colore blu ghiaccio o anche bicromatici, uno blu e uno marrone.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Aussiedoodle in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Shampoo “Pro Gro”, shampoo e conditioner 2in1 Pro Line Fair Advantage, riduce l’effetto elettrostatico e crespo, ma riesce anche a dare corpo ed ammorbidire i nodi, con dilazione 1:4
  2. Pro Line Pro Gro Conditioner, rende il pelo più lucente, liscio ed idratato; composto principalmente da olii essenziali, prodotto versatile utilizzabile sia con che senza risciacquo. In entrambi i casi va diluito, 1:15 con risciacquo e 1:30 senza risciacquo.

 

Attrezzatura:

  1. Pettine antistatico da 20cm per lisciare il pelo ed evitare che si volumizzi
  2. Pin Brush, se si ha a che fare con un soggetto con manto abbastanza lungo
  3. Forbice doppio sfoltitrice, per scaricare l’eccesso di pelo interno
  4. Forbice curva per zampe e arti

 

6. Chorkie

*Photo credit MALI LUCKY/SHUTTERSTOCK

 

Questo Chorkie è un simpatico mix di Chihuahua e Yorkshire Terrier.

Entrambe queste razze hanno dimensioni simili, pesano tra i 2,5kg e i 4,5kg e arrivano ad un’altezza massima di 23-25cm.

A prima occhiata si nota il caratteristico manto tricolore dello Yorkie, ma troviamo anche le orecchie dritte e fiere e la testa tonda tipica del Chihuahua.

Con un carattere tenace e sicuro di sé, affettuoso ed entusiasta allo stesso tempo, è stato creato il mix perfetto: un piccolo amico con un grande cuore.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Chorkie in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Shampoo Aloe Wonder, per ridurre l’eccesso di sebo
  2. Shampoo Highlighting, per donare maggiore lucentezza e uniformare le tonalità di grigio sul manto
  3. Conditioner Argan Oil, per aprire eventuali nodi e rendere il pelo più morbido
  4. Wondercoat, sciglionodi spray
  5. Consiglio per risultato al TOP: Silk Spirits, liquido antistatico

 

Attrezzatura:

  1. Cardatore regular con setole regolari Show Tech rosa
  2. Pettine antistatico da 20cm
  3. Le forbici da utilizzare sono: dritta piccola per il contorno delle orecchie, in quanto essendo uno York, le orecchie devono essere in risalto accorciandone i bordi, e curva piccola per rifinire le zampe e se ha dei difetti in viso

 

7. Frenchton

*Photo credit SLICZNA/GETTY IMAGES

 

Quando due potenti razze da compagnia, l’indipendente Bulldog francese e il premuroso Boston Terrieri, si uniscono, nasce un Frenchton.

Entrambi hanno una tipica caratteristica in comune: il naso piatto.

Ottimi cani da guardia vigili e avvertono i loro umani di qualsiasi cosa sospetta con un latrato prolungato e un linguaggio del corpo molto animato.

Questo cucciolo robusto e forte sfoggia un manto in perfetto stile serata di gala: un pelo che rimanda allo smoking per uomo, tutto scuro e con una macchia bianca sul petto tipica dei Boston, proprio come una perfetta camicia bianca inamidata che sbuca fuori dal doppio petto dello smoking.

Il DNA francese è visibile a occhio nudo nella corporatura robusta, muscolosa e tozza del Bulldog e nelle orecchie da pipistrello.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Frenchton in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

NB.: questa razza è facilmente soggetta a dermatiti e/o allergie varie, per cui bisogna distinguere le tipologie di trattamento sapendo prima se si tratta di un soggetto allergico o no.

 

Se il soggetto non è allergico:

  1. Clean Start, shampoo neutralizzante per rimuovere eventuali residui di spray e condizionanti e parte dello sporco del cane.    E’ un prodotto “necessario” per garantire il 100% della resa dei prodotti di cosmetica che si andranno ad applicare sul manto.
  2. Smart Wash Tropical Breeze, shampoo al cocco sebo regolatore con diluizione 1:50
  3. Smart Rinse Tropical Breeze Conditioner, che rafforza la funzione dello shampoo, diluizione 1:8
  4. Facoltativo*: "After U Bathe”, per una pulizia post shampoo che renda il pelo più malleabile e non appesantito da agenti condizionanti contenuti nel prodotti utilizzato in precedenza

 

Se il soggetto è allergico:

  1. Smart Wash Shampoo Hypoallergenic, diluizione 1:50, adatto per ridurre irritazioni su soggetti allergici
  2. Smart Rinse Hypoallergenic conditioner, per rafforzare la funzione dello shampoo

 

8. Shepweiler

*Photo credit XIAO ZHOU/GETTY IMAGES

 

I colori e gli occhi sono inconfondibili: il mitico Rottweiler.

Ma l’altra razza allora qual è?

Indovina un po? Sotto quel costume da Rottweiler cattivone batte un cuore tedesco…..già un pastore tedesco!

Entrambe le razze possiedono un fisico grande ed intimidatorio che si adatta al loro forte istinto protettivo nei confronti della loro famiglia.

Sono due delle migliori razze da guardia, devoti e molto fedeli ai loro padroni umani.

Per quanto riguarda l’aspetto fisico, il mantello nero, marrone chiaro e bianco dello Shepweiler è un richiamo al pastore tedesco (il Rottweiler ha il manto tutto nero). Entrambe le razze sono caratterizzati da una corporatura muscolosa, ma quella del pastore tedesco è più asciutta e magra rispetto al Rottweiler, molto più tozzo e dal petto ampio e fiero.

La testa larga e le due macchie marroni sopra gli occhi sono i caratteri distintivi del Rottweiler, ma il muso triangolare proviene dal pastore tedesco.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Shepweiler in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Shampoo Aloe Wonder, per ridurre l’eccessiva produzione di sebo
  2. Shampoo More Black Groom Professional, per ravvivare il manto nero
  3. Coat Revitalise, balsamo rivitalizzante che contrasta la potenziale perdita di pelo

 

Attrezzatura:

  1. Paletta da strippino XL, qualora fosse necessario là dove vi sia un eccesso di pelo morto

 

9. Schnoodle

*Photo credit ANOLIS01/GETTY IMAGES

 

Questo campione di coccole è un mix tra Barboncino e uno Schnauzer.

L’influenza del Barboncino è chiaramente visibile sia nel manto riccio che nelle orecchie.

Ma la porzione di pelo nero e argento che incornicia le sopracciglia arcuate e i baffi ispidi rimanda senza dubbio alcuno allo Schnauzer.

Il carattere impavido e vivace può mescolarsi facilmente all’aria dignitosa e orgogliosa del Barboncino.

Tutto ovviamente dipende dal caso e da quali geni sono maggiormente dominanti.

Le dimensioni variano ampiamente: uno Schnoodel adulto può arrivare a pesare circa 30 kg o arrivare anche a pesare appena 3 kg, poiché entrambe le razze sono disponibili in 3 dimensioni diverse.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Shepweiler in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Shampoo Spectrum One, adatto per manti ruvidi, come lo Schnauzer, ma va bene anche per i Barboncini per dare la struttura di cui ha bisogno
  2. Conditioner Spectrum One, per potenziare l’effetto dello shampoo
  3. Consiglio per un risultato al TOP: Mousse Fluff For Sure, solo nelle parti che richiedono maggiore volume

 

Attrezzatura:

  1. Se ci sono parti in cui è possibile applicare la tecnica dello strippino “plucking”, utilizzare i ditali da strippino antiscivolo per rifinire zone di contorno
  2. Forbice curva per rifinire il viso se non si è abbastanza pratici con un taglio a forbice.
  3. Altrimenti, se si ha maggiore dimestichezza, è consigliabile l’utilizzo di una forbice dritta per rifinire le parti del volto
  4. Cardatore Nero Medio Big K per rimuovere eventuali nodi tipici del Barboncino

 

10. Maltipom

Con una faccia da volpe astuta e il manto tipico del Maltese, l’incrocio Maltipom è di sicuro una tra le crossbreed più carine in assoluto.

Le grandi e ampie orecchie dritte tipiche del Pomerania, si adattano perfettamente al manto liscio e lungo del Maltese, che si prestano molto facilmente alla nuova moda del taglio alla Mickey Mouse (link articolo taglio Mickey Mouse).

Un aspetto fondamentale da tenere in considerazione: è un incrocio molto longevo. Il Maltese e il Pomerania sono tra le razze che di norma raggiungono i 12-15 anni.

Entrambi appartengono alla categoria Toy e quindi sono nati per le coccole, l’affetto, la compagnia e poco propensi all’esercizio fisico.

 

Quali prodotti utilizzare se ti si presenta un Shepweiler in toeletta?

 

Il consiglio dello Specialist:

Cosmetica:

  1. Clean Start, shampoo neutralizzante per rimuovere eventuali residui di spray e condizionanti e parte dello sporco del cane.    E’ un prodotto “necessario” per garantire il 100% della resa dei prodotti di cosmetica che si andranno ad applicare sul manto.
  2. Shampoo Smart Wash Vanilla Oatmeal, riduce la secchezza e gli arrossamenti, possibili da trovare sui manti bianchi, con diluizione 1:50
  3. Smart Rinse Hydrating Chamomile, per rendere il manto più morbido e deidratarlo se dovesse risultare secco e apportare maggiore brillantezza.
  4. Scioglinodi Just Divine, se il manto presenta nodi critici
  5. Consiglio per un risultato al TOP: Ice on Ice, condizionante per ridare brillantezza al manto e proteggerlo dai raggi solari e macchie provocate da lacrimazione acida, di cui i Maltesi sono molto soggetti

 

Attrezzatura:

  1. Cardatore Chris Christensen Big G Medio, per lisciare il pelo
  2. Pettine da taglio 25cm
  3. Forbice curva per le rotondità
  4. Forbice Chunker per sfoltire
  5. Forbice sfoltitrice stretta per rifinire la linea

NB.: se hai dimestichezza con il taglio a forbice, l’utilizzo della dritta è consigliato. Altrimenti si può optare per un taglio a tosatrice con la tecnica dei rialzi

 

Fonti:

- American Veterinary Medical Association

- Breed Temperament Guide,

- Poodl

 

BarboncinoBarboneBenessere caneCane yorkshireCardatoreCome scegliere lo shampoo per caniCome toelettare i caniCome toelettare il caneCome toelettere i caniCome tosare il caneCura del caneForbici asian stylePet groomingPet grooming cutStili toelettaturaTagli barboncinoTagli toelettaturaTagli toelettatura caniTaglio toelettaturaTecniche toelettaturaToelettaToelettareToelettare il caneToelettatoreToelettaturaToelettatura per cani

Hi there

Welcome Guest
We typically reply within minutes
James
Hello! James here from Support team,this is sample text. Original text will display as per app dashboard settings